scegliere dns pubblici

Come scegliere i migliori DNS

Connessione lenta, siti e video che non caricano… come risolvere il problema? In questo articolo cercherò di suggerirti i migliori DNS pubblici in base al tempo di risposta, velocità e stabilità.

Trascorso il weekend delle festività di Pasqua e in procinto di rilassarmi sul divano tento di connettermi alla rete per guardare qualche sito di mio interesse. Ma ahimè, il sito è proprio lento a caricare e lo stesso vale per video e foto sui social network. La connessione è lenta ed a tratti mi da il tormento disconnettendosi; è capitato anche a te?

Non serve agitarsi e prendersela col primo operatore disponibile, sicuramente una buona soluzione sta in questa lista di DNS pubblici che sto per suggerirti in questo articolo.

Perché cambiare DNS?

Prima di rispondere alla domanda voglio farti una brevissima intro su questo argomanto: Che cos’è un server DNS? Se ancora non lo sai, un server DNS è ciò che ti permette di convertire ciò che digiti sul motore di ricerca : es. www.assistenzacomputercagliari.com in un indirizzo IP >> 152.56.146.237

Quando il server DNS del tuo pc è lento o in sovraccarico, faticherai a caricare siti, immagini e scaricare file. Specie i DNS di default (per intenderci, quelli già impostati nel tuo computer) negli orari di maggiore connessione possono essere sovraccarichi e restituirti le tue ricerche sul web con molti minuti di ritardo.

Ecco quindi la risposta alla nostra domanda iniziale: Perché cambiare DNS? Semplice, perché spesso la scelta dei migliori DNS può fare la differenza in termini di velocità ed accessibilità!

Impostare e Scegliere DNS Pubblici Migliori in base al tempo di risposta, velocità e stabilità

Voglio proprio facilitarti le cose e per questo ti spiegherò brevemente come scegliere i migliori dns pubblici ed impostarli sul tuo computer con pochi click.

Ecco intanto una lista DNS pubblici da cui partire:

Google DNS
8.8.8.8
8.8.4.4
OpenDNS
208.67.222.222 (Resolver1.OpenDNS.com)
208.67.220.220 (Resolver2.OpenDNS.com)
208.67.222.220
208.67.220.222
SecureDNS
8.26.56.26
8.20.247.20
Telecom Italia DNS
85.37.17.51

DNS Infostrada
193.70.152.15
212.52.97.15
DNS Alice
212.216.112.112
212.216.172.62

Impostare DNS manualmente: la mini guida rapida

  1. La prima operazione da fare è aprire il pannello delle Connessioni di rete (sulla barra di ricerca dello start scrivi ncpa.cpl e premi Invio)
  2. Prosegui aprendo il pannello la scheda di rete in utilizzo. Adesso la situazione che ti si dovrebbe presentare è questa:

impostare dns pubbliciCome puoi notare, vi sono più icone che rappresentano la connessione tramite cavo ethernet e la connessione in Wi-Fi.

3. Fai Click con tasto destro del mouse sulla connessione di rete che stai utilizzando e poi clicca su “Proprietà”

4. Ora ti occorre aprire le proprietà del protocollo TCP/IPv4

come impostare i dns

5.  Fai adesso doppio click e clicca poi su “Proprietà”

6. Ti si aprirà una nuova finestra e noterai due radio box ovvero due palline selezionabili.

scegliere dns pubblici

Tu abilita la radio box e inserisci nelle caselle bianche i DNS che desideri (scegliendone anche 2 dalla lista dns pubblici che ti ho suggerito, in maniera tale che, se il primo non dovesse funzionare, la richiesta andrà sul secondo).

A questo punto non ti rimane che confermare le modifiche, premendo ok su tutte le finestre che ti si sono aperte.

Scegliere il Miglior DNS Pubblico: Attenzione ►Un fornitore di DNS pubblico da scegliere è sicuramente quello che ti garantisce: Tempo di risposta dns: eccellente (Ping), velocità e stabilità per la navigazione rapida su ogni tipologia di sito o di motore di ricerca.

Nuovi DNS Pubblici ClouFlare

CloudFlare, la compagnia specializzata nella sicurezza informatica ha di recente lanciato dei DNS pubblici che pare abbiano una velocità superiore ai dns di Google ed agli OpenDNS (che già di loro vantano prestazioni elevate).
I nuovi DNS pubblici CloudFlare possiedono la caratteristica di essere intuitivi e semplici indirizzi da memorizzare; questo sia per la connessione IPV4 (vedi guida in alto): rispettivamente 1.1.1.1 e 1.0.0.1; sia per quanto riguarda la connessione IPV6: rispettivamente 2606:4700:4700::1111 e 2606:4700:4700:1001.
Se vuoi testarli non ti rimane che seguire la mia guida per impostarli sulla tua rete casalinga.

 

One thought to “Come scegliere i migliori DNS”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *